Il mal di Sardegna esiste
27 Agosto 2017 • POSTATO IN: MY LIFE
E’ proprio vero che quando stai bene tutto passa alla velocità della luce, i giorni sembrano ore e le vacanze volano, eccome se volano.
Rieccomi a casa, con il mio bel colorito nocciola che presto mi abbandonerà e con la testa già proiettata a Natale.
Avete letto bene, non so cosa mi sia successo quest’anno ma sto già scorrendo la galleria di Pinterest alla ricerca di idee e un po’ matta lo sono, me lo dico da sola. Sarà forse che questo Natale lo sento più magico degli altri e non voglio farmi trovare impreparata.
Ma andiamo per gradi, per pensare a dicembre c’è ancora tempo (…ma non troppo!!) per pensare invece a quest’estate che se ne sta tristemente andando invece no.



Finalmente questa è stata la prima vacanza senza esami da preparare, senza tesi da scrivere e senza libri al seguito ma anche la prima vacanza in cui rientri a casa all’1 di notte dalle ferie e alle 8 sei già in ufficio.
Ogni anno è sempre dura ritornare, un po’ per le abitudini prese in vacanza e un po’ perché ogni volta lasciamo un posto meraviglioso.
Sul pc sono piena di immagini racchiuse in cartelle, anno per anno: "Sardegna 2009", "Sardegna 2010", ... eppure ogni anno riusciamo sempre a non essere ripetitivi e ad aggiungere quel qualcosa che l'anno precedente non avevamo fatto.



Mi sono goduta la splendida sensazione di non avere programmi, il ritmo lento (ma veloce nello stesso tempo) delle giornate, la nostra splendida nipotina e finalmente anche Lui che ultimamente è più il tempo che non ci vediamo che quello che riusciamo a farlo… ma confido in periodi migliori. ;)



Visto che la meta è sempre la stessa tutti gli anni, novità da evidenziare di quest’anno?

Ho imparato (anche se imparato è una parola grossa) a fare i miei adorati culurgiones che sogno per 11 mesi all’anno. Più che imparato a farli, quello bisogna ancora testarlo, ho forse imparato a chiuderli.



Abbiamo visitato nuovi posti, è sempre bello aggiungere ogni anno nuove tappe. Abbiamo visitato Orroli, nel sud della Sardegna e il nuraghe Arrubiu (noi ormai siamo #nuragheaddicted) , ci siamo anche spostati nella zona di Iglesias con le sue miniere, nonché lo splendido mare e le spiagge che si affacciano su quel lato di costa, abbiamo anche fatto i conti con il maestrale e con dei cavalloni pazzeschi.





Abbiamo provato l'ebrezza di bucare (povera Cinqui) e forse ho capito come si cambia una ruota.



E un giorno sono pure andata al mare mezza accecata, del tipo che durante il tragitto casa-mare mi sono accorta di avere una lente rotta (discorsi interessanti eh?) e ho passato una mattina al mare senza vedere una cippa di niente con mal di testa annesso.





Questa è stata la nostra semplice ma preziosa estate.
Ora comincia il mese dei nuovi inizi e dei buoni propositi, temperiamo la matita, cancelliamo tutto quello che c'era di sbagliato fino a prima di andare in vacanza e ricominciamo.
Buon inizio Settembre... ♥





Aggiungi un commento



Nome (richiesto)

Email (nascosta, ma richiesta)

Sito web/blog (opzionale)

0 COMMENTI
Siete alle prese con la valigia per il mare? Ecco 5 capi e accessori che non potete non portare con voi in vacanza.
Un weekend trascorso tra distese di girasoli, di ulivi e vigne. Le meraviglie che ci regala l'Umbria.
I miei cinque desideri nel cassetto. Quello a cui tengo di più? L'ultimo! Venite a scoprirli...
Qualche consiglio per una gita sul Lago di Como: cosa vedere a Bellagio.
Qualche consiglio per dare un tocco di originalità ad una normalissima parete bianca. Curiosi? Venite a leggere!
Una piccola selezione degli acquisti che ho fatto e di quelli che vorrei fare
Continua la mia rubrica sui consigli del weekend, questa volta la nostra meta è stata il Lago Palù e lo abbiamo raggiunto con le ciaspole!
Una nuova giornata da ricordare, con questo vi porto con noi in Engadina, nella stupenda Val Roseg.
Vi porto con me nel nuovo punto vendita de "Le Botteghe di Leonardo" di Milano... un nuovo posticino del cuore che ho aggiunto alla mia lista.
Se anche voi, come me, quando si avvicina il Natale siete a corto di idee, ecco un post che potrà tornarvi utile!!
New York è davvero una città che ti rimane nel cuore. Particolare ed unica. Nel post vi racconto quali sono i posti che non potete proprio perdervi!
Una calda giornata autunnale in Svizzera. Vi portò con me al Lago di Saoseo e della Val Viola.